Comune di Tresana (MS) - sito ufficiale
Sede comunale: piazzale 25 Aprile - Tresana MS - tel. 0187-477112 | 30 maggio 2017

In primo piano

  • BANDO DI CONCORSO PER l' ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE

    PUBBLICATO IL BANDO DI CONCORSO PER l' ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE

    Pubblicato nella apposita sezione BANDI il BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE PER L'ANNO 2017

    LA SCADENZA DEL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E' FISSATA ALLE ORE 12 di  GIOVEDI 8 GIUGNO 2017 

    Il Bando è corredato della relativa domanda da presentare agli uffici comunali

  • trasferimento uffici comunali

    SI   INFORMA  L’UTENZA DAL 03 MAGGIO 2017 

    GLI UFFICI COMUNALI SI SONO  TRASFERITI IN VIA  ROMA N° 209-211

    (PRESSO EX FARMACIA)

    segue...
  • E’ STATO APPROVATO CON DELIBERA CONSILIARE N. 15 DEL 30.04.2016 IL REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLA FAMIGLIA PER I NUOVI NATI ED I MINORI ADOTTATI.

    segue...
  • ARRIVA L'ECOMOBILE.

    DAL MESE DI MAGGIO 2016 SARA’ ATTIVO IL SERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI PERICOLOSI CON L’ECOMOBILE  CHE STAZIONERA’ IN PIAZZA CESARE BATTISTI A BARBARASCO.

    segue...
  • DENUNCIA VARIAZIONE TASSA RIFIUTI (TARI) ENTRO 15-02-2017)

    segue...
  • Novità riduzione IMU 2016 comodato gratuito

    segue...
  • Contributo alle famiglie con figlio minorenne disabile

     

    CONTRIBUTO A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON FIGLIO DISABILE E MINORENNE

    La Regione Toscana, con Legge n. 82/2015, ha istituito per il triennio 2016 - 2018 un contributo finanziario annuale a favore delle famiglie con figli minori di 18 anni disabili: - il contributo è annuale ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un’accertata condizione di handicap grave di cui all’art. 3, comma 3, della legge n. 104/92; - ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo; - le istanze devono essere presentate al proprio Comune di residenza entro il 30 giugno di ciascun anno di riferimento del contributo; - l' istanza può essere presentata dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi esercita la patria potestà, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo; - sia il genitore, sia il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana, in modo continuativo da almeno ventiquattro mesi, in strutture non occupate abusivamente, a partire dalla data del 1° gennaio dell'anno di riferimento del contributo; - il nucleo familiare deve avere un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 29.999,00; - il genitore che presenta la domanda non deve avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416 bis, 648 bis e 648 ter del codice penale.

    La modulistica per la presentazione delle domande è scaricabile dal sito della regione Toscana , alla ricerca atti, decreto dirigenziale n.6436 del 29.12.2015.

    segue...
  • Servizi di Informazione Chiamata ALERT SYSTEM

    Immagine evento

    AVVISO

     

    ATTIVATO DAL 18-12-2014 IL SERVIZIO DI INFORMAZIONE TRAMITE CHIAMATE ALLA TELEFONIA FISSA.

    E’ POSSIBILE ISCRIVERSI PER LA TELEFONIA MOBILE PRESSO L'UFFICIO ANAGRAFE DEL COMUNE DI TRESANA  

     

Notizie

» archivio notizie
Sito web realizzato da SPAD srl | Scrivi al Webmaster
Content Management System: Openpage_base