Comune di Tresana (MS) - sito ufficiale
Sede comunale: piazzale 25 Aprile - Tresana MS - tel. 0187-477112 | 29 giugno 2016

In primo piano

  • Pubblicato il Bando per il diritto allo Studio "PACCHETTO SCUOLA"

    Pubblicato nella apposita sezione Bandi il BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO - Anno Scolastico 2016/2017 ( Benefici economici individuali denominato "PACCHETTO SCUOLA" 

    LA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E' FISSATA AL  30  LUGLIO  2016  ore 12.00

    Il Bando è corredato della relativa domanda da presentare agli uffici comunali

  • E’ STATO APPROVATO CON DELIBERA CONSILIARE N. 15 DEL 30.04.2016 IL REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLA FAMIGLIA PER I NUOVI NATI ED I MINORI ADOTTATI.

    segue...
  • ARRIVA L'ECOMOBILE.

    DAL MESE DI MAGGIO 2016 SARA’ ATTIVO IL SERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI PERICOLOSI CON L’ECOMOBILE  CHE STAZIONERA’ IN PIAZZA CESARE BATTISTI A BARBARASCO.

    segue...
  • Raccolta rifiuti “porta a porta”. CONTINUA la distribuzione dei kit da Sabato 23 Aprile 2016 a Sabato 20 Agosto 2016 presso il palazzo comunale.

    segue...
  • DENUNCIA VARIAZIONE TASSA RIFIUTI (TARI) ENTRO 15-03-2016

    segue...
  • Novità riduzione IMU 2016 comodato gratuito

    segue...
  • Servizi di Informazione Chiamata ALERT SYSTEM

    Immagine evento

    AVVISO

     

    ATTIVATO DAL 18-12-2014 IL SERVIZIO DI INFORMAZIONE TRAMITE CHIAMATE ALLA TELEFONIA FISSA.

    E’ POSSIBILE ISCRIVERSI PER LA TELEFONIA MOBILE PRESSO L'UFFICIO ANAGRAFE DEL COMUNE DI TRESANA  

     

  • Contributo alle famiglie con figlio minorenne disabile

     

    CONTRIBUTO A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON FIGLIO DISABILE E MINORENNE

    La Regione Toscana, con Legge n. 82/2015, ha istituito per il triennio 2016 - 2018 un contributo finanziario annuale a favore delle famiglie con figli minori di 18 anni disabili: - il contributo è annuale ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un’accertata condizione di handicap grave di cui all’art. 3, comma 3, della legge n. 104/92; - ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo; - le istanze devono essere presentate al proprio Comune di residenza entro il 30 giugno di ciascun anno di riferimento del contributo; - l' istanza può essere presentata dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi esercita la patria potestà, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo; - sia il genitore, sia il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana, in modo continuativo da almeno ventiquattro mesi, in strutture non occupate abusivamente, a partire dalla data del 1° gennaio dell'anno di riferimento del contributo; - il nucleo familiare deve avere un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 29.999,00; - il genitore che presenta la domanda non deve avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416 bis, 648 bis e 648 ter del codice penale.

    La modulistica per la presentazione delle domande è scaricabile dal sito della regione Toscana , alla ricerca atti, decreto dirigenziale n.6436 del 29.12.2015.

    segue...

Notizie

» archivio notizie
Sito web realizzato da SPAD srl | Scrivi al Webmaster
Content Management System: Openpage_base